A.C.A. CIMETTA                                                                                                      

Associazione Calcio Amatori

 
 

2008/2009

2007/2008

2006/2007

 

2 CLA.

 

HOME ACA TEAM CAMPIONATO LA GAZZETTA FOTO-VIDEO ARCHIVIO ACA COMUN. AREA RISERVATA

Sei in: Home>>La Gazzetta>>Pagina3

LA GAZZETTA

 

INTERVISTA AL VICEPRESIDENTE PERIN

D - Geometra Perin, ancora una volta i fatti le danno ragione. Ancora una volta l’Aca ha vinto. Oggi a quattro giornate dal termine sono 5 i punti di vantaggio che avete sulla seconda, eppure qualche mese fa eravate a meno dieci punti dalla prima. Come spiega questo successo, questo straordinario risultato?

P-Bhe, spesso il cuore può arrivare dove la mente o il fisico non possono: la mente può farci sognare, il fisico può sostenerci, ma il cuore ci può spingere oltre i limiti che ci poniamo.

D- Solo il cuore vi ha portato li in testa alla classifica??


P- Anche l’atteggiamento.!

D- cosa vuole dire?


P- l’atteggiamento è una piccola cosa che fa una grande differenza. Se noi 5 mesi fa avessimo detto “10 punti sono troppi da recuperare” quando mai li avremmo recuperati?

Andrea geom. Perin

D- Capisco. Ma sicuramente dietro questo successo c’è anche una grande preparazione, un grande lavoro?

P- Certo, e mi permetterei di aggiungere anche un gran divertimento, perché come diceva il compianto maestro Minato “Un gran divertimento nella vita è fare le cose che gli altri ci dicono che non possiamo fare”

D- Geometra Perin, dobbiamo riconoscere che comunque l’Aca è riuscita in una grande impresa. E’ difficile vincere, come avete fatto voi l’anno scorso, e essere anche quest’anno la la prima della classe, anche perché oltre ad essersi rinforzate le altre squadre, si è notata una certa ostilità da parte di alcuni settori della “governace” dell’ACAO nei vostri confronti?

P- Di queste presunte ostilità non è voglio parlare, anzi non mi interessano proprio, quando i miei ragazzi si lamentano per qualche atteggiamento non trasparente di arbitri o chi per loro dico sempre:” Se fate le cose bene, fatele meglio. Siate primi, fate la differenza, accettate le sfide, siate e basta e non curatevi degli altri”

D- Lei a Cimetta è considerato un eroe per aver costituito la squadra e per aver portato questo gruppo di ragazzi al successo. Come leader dell’Aca si sente un eroe?

P- Un buon leader aspira ad essere un esempio più che un eroe!

D- Un vincente come lei che consiglio darebbe ai nostri lettori?

P- Di accettare sempre le sfide, se volete provare l’eccitazione e il gusto della vittoria, di non temere i fallimenti perché sono un fatto della vita, l’importante non è il fallimento ma la risposta che si da ad esso. E poi ricordate sempre le parole di Minato “Gli insuccessi degli uomini grandi sono le soddisfazioni degli uomini piccoli”

D- A proposito di piccoli uomini, c’è chi ha detto che la vostra vittoria dell’anno scorso è stato frutto del caso un episodio…

P- Vincere non è un episodio, è una cosa di sempre. Non vinci una volta ogni tanto, non fai le cose bene una volta ogni tanto, le fai bene sempre. Vincere è un’abitudine. Purtroppo per certi lo è anche perdere!

D- Un ultima domanda Perin, come fa ad esser sempre cosi ottimista, cosi fiducioso anche di fronte al fato più avverso?

P- Certi uomini vedono le cose come sono e dicono “Perché?” io sogno cose mai esistite e dico “Perché no?” il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni!

 

 

 

Associazione Calcio Amatori Cimetta

via Cavour, 31010 Cimetta TV

info cimetta@acacimetta.it

Copyright © 2007 [acacimetta]. Tutti i diritti riservati.
Ultimo aggiornamento: 11-10-2009